martedì 6 dicembre 2016

Le piante in fiore del tardo autunno meridionale

Soluzione Anagrammi botanici d'autunno 016
In Sicilia, ai primi di dicembre, siamo ancora in attesa che arrivi la sciabolata di freddo promessa dai giornali. In realtà quest’anno, ma è così praticamente ogni anno, l’autunno meridionale è termicamente uguale ad una primavera nordica e le piante se ne approfittano per esibire belle e lunghe fioriture. Tra le specie in fiore che prediligono questo periodo dell'anno per esprimere tutto il loro potenziale riproduttivo Solandra maxima e Senecio angulatus sono accomunate dal colore giallo dei loro fiori. 
 
mixando marsala
 
Solandra maxima è una specie sarmentosa di origine super tropicale che ricopre muri, staccionate ed ogni ostacolo incontri sul suo cammino, tappezzando tutto con una pesante vegetazione fatta di grosse liane, portanti grandi e belle foglie sempreverdi. Tra il fitto fogliame, dopo le abbondanti piogge di questo periodo, si produce una moltitudine di grossi fiori a trombone, gialli  e a gola marrone, dall’aspetto assai esotico e tropicale.

su angosciate lune
 
Senecio angulatus conosciuto anche come Senecio scandens è anch’essa una specie sarmentosa che produce lunghi tralci, ricoperti da piccole foglie ovali, carnose, che si lanciano a ricoprire gli ostacoli più disparati; quando le giornate si accorciano comincia a fiorire di una moltitudine di corimbi di margherite gialle. Alcune tipologie di senecio hanno invece foglie triangolari e tralci che si attorcigliano agli ostacoli.
 
sahib musicisti  blu
 
Hibiscus mutabilis è specie molto originale: fiorisce solo in autunno e, come tutti gli ibischi, produce fiori effimeri la cui vita dura solo un giorno ma è l’attributo specifico a descriverne bene la caratteristica principale: i fiori infatti, cambiano di colore nel corso della loro breve vita: al mattino sbocciano di un colore bianco rosato che comincia ad inscurire diventando sempre più rosso nel corso della giornata sino a sera quando i fiori si chiudono di un intenso colore rosso porpora. Gradevole la presenza contemporanea sulla pianta di fiori bianchi, rossi e rosati .
io domani fan battipanni
http://www.verdeinsiemeweb.com/2012/12/montanoa-bipinnatifida-lalbero-delle.html
 
Montanoa bipinnatifida è anch’essa una specie esotica che fiorisce in Sicilia nel tardo autunno. Grandi e belle margheritine bianche sono portate in fitti corimbi posti in cima ad alti fusti che possono raggiungere anche i tre metri d’altezza, un poco come i topinambur. In un angolo di giardino meridionale  la specie non dovrebbe mancare perché ha una fioritura abbondante e molto, molto energizzante in questo periodo dell’anno.

litchi amaro punti perse
 
Infine la Poinsettia pulcherrima o Euphorbia pulcherrima cresce nel nostro clima come grande arbusto o piccolo alberello coltivato direttamente in piena terra. E’ una tipica specie brevi diurna che fiorisce nel periodo dell’anno in cui si accorcia la lunghezza del giorno. Le foglie terminali con l’approssimarsi del Solstizio d'inverno si colorano di rosso ponendosi a corona del vero fiore che è un ciazio composto da piccoli fiori di colore verde giallo. Ogni giardino tradizionale siciliano ne ha, in qualche angolo, un grande cespo che ci ricorda, quando cominciano a rosseggiare le foglie, che nonostante il clima mite ci stiamo avvicinando al Natale.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...