sabato 29 gennaio 2011

Pyrostegia venusta

Arancione: colore benessere


Pyrostegia venusta
 

Pyrostegia venusta, Bignoniaceae
Il cielo è grigio e cupo e tutto appare triste in questo sabato pomeriggio di fine gennaio; per dileguare la malinconia guardo in giardino sui tetti dei garage di sotto, dove onde visive di puro ottimismo si irradiano in su, fino alla mia poltrona d’osservazione del terzo piano. Ho sotto gli occhi l’arancione più intenso ed elettrizzante che è possibile ritrovare tra le specie vegetali che fioriscono in inverno in ambiente mediterraneo; è il colore dei fiori della bignonia d’inverno o Pyrostegia venusta, una specie rampicante originaria delle regioni tropicali o sub tropicali dell’America del sud come Brasile e Bolivia, capace di ricoprire, con grande esuberanza e vigore, recinzioni, muretti di contenimento, intere scarpate con effetto a cascata davvero entusiasmante per luce, colore e abbondanza di fiori. Questi sono riuniti in fitte infiorescenze terminali ed hanno lunghe corolle a tubo di colore arancione, appunto, da cui fuoriescono due stami. Le foglie sono persistenti. La letteratura botanica indica la specie come molto resistente al freddo, poco esigente in fatto di terreno e, pur in presenza di semi racchiusi dentro capsule, riprodotta facilmente per talea semierbacea. Per essere sicuri di avere un’abbondante fioritura è necessario pensare ad un’esposizione di pieno sole. Liane corail per i francesi, flamevine per gli inglesi, bignonia de invierno per gli spagnoli, "colore benessere " per me.
Bibliografia: G. Betto, Le piante rampicanti, L’Ornitorinco Rizzoli.

7 commenti:

  1. In a future ρoѕt, I wіll go over some of the reaѕoning behіnd our сhοices.
    Тremendous info here. I really like viewіng yоur poѕts.
    I really hаvе learned a Gгeat deal frοm them.
    Here is my homepage : Insoles

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "In un ρoѕt futuro, wіll andare oltre alcuni dei nostri reaѕoning behіnd сhοices.Info Тremendous qui. Mi piace molto poѕts yоur viewіng.Ho davvero imparato hаvе frοm Gгeat affare loro."
      La traduzione di Google è un poco oscura ma ti ringrazio per la partecipazione.

      Elimina
    2. Mi dispiace, non pubblico commenti il cui significato non mi è chiaro;
      Sorry, no public comments whose meaning is not clear to me

      Elimina
  2. have some seed of pyrostegia venusta?
    Thank you by Onofrio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, mi dispiace, non ho semi di Pyrostegia; forse questo inverno, chissà...

      Elimina
  3. Hai qualche seme di pyrostegia v. ? Grazie by Onofrio De Bari

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, scusami, non ho semi di Pyrostegia; chiederò in giro....

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...